Liquoreria Campidano

by admin on 08/10/2013

liquoreria_w500

Slideshow Mapreference Website Facebook

Nel paese di Simaxis, siamo andati a visitare la Liquoreria Campidano della gentile Signora Dessì che, nonostante fosse impegnata nella preparazione del liquore di mirto, ci ha accolti con molta ospitalità. Dopo le presentazioni  ha iniziato a parlarci delle origini della liquoreria raccontandoci che in realtà, l’azienda è stata fondata da suo marito, Luciano Dessì, con l’intento di portare avanti la tradizione del luogo, facendo attenzione alla qualità delle materie prime, favorendo una lavorazione artigianale. Proprio come facevano le donne di Simaxis che producevano i liquori in “casa” (Domu in lingua sarda) e da cui trae ispirazione il marchio del liquore al mirto della Liquoreria Campidano: “Mirto De Domu”.

Le donne del luogo, infatti, raccoglievano erbe, fiori, radici, bacche e foglie nella giusta stagione e producevano liquori che solitamente venivano consumati durante le feste più importanti. La Signora Dessì, come loro, con un’attenta lavorazione artigianale e con materie prime selezionate, produce i liquori come quelli di una volta, dai colori e dai profumi intensi.

Nella Liquoreria Campidano, si producono secondo antiche ricette, alcune varietà di liquore di mirto Mirto De Domu – Mirto Mèzusu – Mirto Bianco, (variando la quantità di mirto in rapporto alla quantità di alcool), ed altri tipi di liquore tra cui: Filu’ e Ferru (acquavite di vinaccia) – Limoncino e Creme di Liquore.

Il processo della produzione del mirto comincia con l’acquisto delle bacche dai raccogliatori di mirto; dopodiché vengono pulite dalle impurità e lavate. A questo punto, vengono trasferite in serbatoi in acciaio inox e ricoperte di soluzione alcolica per un tempo indicativo necessario alla maturazione dell’infuso, fino a raggiungere una gradazione alcolica di 36 gradi. All’infuso viene aggiunto zucchero e acqua nell’apposita vasca con agitatore ed infine il liquore viene filtrato per rimuovere gli eventuali residui. Successivamente, il liquore viene sottoposto ad analisi di laboratorio, dopodiché, viene imbottigliato ed etichettato manualmente. I liquori sono assolutamente naturali e vengono prodotti artigianalmente senza l´utilizzo di additivi, aromi e coloranti; inoltre la preparazione è interamente a freddo, proprio per preservare al meglio la naturalezza del gusto e l’intensità del profumo delle bacche di mirto.

Tutti i prodotti della Liquoreria Campidano vengono venduti nelle migliori enoteche, botteghe artigiane ma anche richiesti nei migliori ristoranti, alberghi e negozi che ricercano prodotti di alta qualità.

Dopo aver visitato il laboratorio della liquoreria, abbiamo visto un’esposizione di liquori, confezionati in particolari e raffinate bottiglie, alcune in ceramica elegantemente decorate a mano, altre rivestite con elementi dell’artigianato sardo come il tessuto e il sughero naturale.

La nostra visita si è conclusa con un generoso regalo da parte della Signora Dessì: una preziosa bottiglia di pregiato liquore di mirto.

Visite alle aziende e redazione degli articoli realizzati in collaborazione con la scuola Terramare.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Comment

Previous post:

Next post: