L’azienda Jacobelli è a conduzione familiare, genitori e figli, ed è stata fondata più di 100 anni fa partendo da una serie di prodotti come ad esempio i gelati ed altri prodotti dolciari. Successivamente la famiglia ha ritenuto più interessante […]
" />

Jacobelli liquori

by admin on 31/10/2016

jacobelli_w500

Slideshow Mapreference Website Facebook

L’azienda Jacobelli è a conduzione familiare, genitori e figli, ed è stata fondata più di 100 anni fa partendo da una serie di prodotti come ad esempio i gelati ed altri prodotti dolciari.

Successivamente la famiglia ha ritenuto più interessante convertire la piccola industria in una ditta di liquori e distillati.

Attraverso un locale della piccola industria si arriva nel negozio dove i loro prodotti vengono venduti direttamente ai loro clienti. Invece, il laboratorio si trova proprio all’interno del negozio.

Il liquore è una soluzione composta da alcol, zucchero e acqua, preparata a caldo o a freddo, aromatizzata con estratti di origine vegetale.

La produzione dei liquori dipende dai vari momenti di maturazione dei frutti utilizzati.

Infatti vengono utilizzate le bucce o le scorze esterne dei frutti quando sono giunti a maturazione e con queste si prepara una infusione aggiungendo acqua, zucchero, lievito e caramello.

Alcuni dei liquori prodotti dalla ditta Jacobelli sono:

Un distillato, o acquavite, è un prodotto alcolico derivato dalla distillazione di un liquido zuccherino fermentabile, generalmente di origine vegetale: cereali, radici e tuberi amidacei, frutti, o vino.

I distillati vengono prodotti solo nell’autunno perché si usano le vinacce fresche che sono i resti delle uva dopo la produzioni di vino.

La grappa viene prodotta da un’altra azienda a Trentino Alto Adige dove si invecchia la grappa per fare vari tipi ed estrarre i tannini nelle botti di rovere.

Jacobelli liquori è un piccolo produttore e non aggiunge i chimici per sempre creare lo stesso gusto. Quindi, il gusto varia con le stagioni, il clima, ecc.

Le dimensioni e le forme delle bottiglie variano enormemente da quelle piccole che contengono pochi millilitri a quelle che contengono un litro.

Molti turisti arrivano in quest’area e comprano quantità limitate di llquore, ma la concorrenza internazionale è molto forte per cui la famiglia pensa di ampliare i propri locali per aumentare la produzione e cercare di ampliare il proprio mercato. Sfortunatamente, durante la nostra visita, non abbiamo potuto assistere ad alcuna fase della produzione perchè in questo periodo non si raccolgono i frutti utilizzati per produrre alcuno dei liquori che abbiamo visto già imbottigliati, ma abbiamo apprezzato molto le bottiglie di cui il Jacobelli si è privato per farcene dono.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Comment

Previous post:

Next post: